News

copertina cosa mangiare a malta di tipico

Cosa mangiare a Malta di tipico

I piatti tipici del posto che devi assolutamente mangiare a Malta

L’isola di Malta è stata controllata da popolazioni diverse nel corso della storia, e la cucina, così come la cultura ne ha subito questa influenza. Sull’isola i sapori mediterranei si mescolano a quelli mediorientali, retaggio dell’influenza turca, ma risentono anche della dominazione inglese: pasticci salati e torta di mele ne sono una prova.

La cucina maltese si basa su tre ingredienti principali, il pesce, freschissimo e abbondante, il coniglio, piatto nazionale, che viene preparato in diversi modi e anche allevato, soprattutto sull’isola di Gozo e il formaggio di capra, che viene utilizzato come antipasto e come ingrediente di molti piatti. Insomma, se amate la cucina mediterranea non potrete non innamorarvi di quella Maltese.

Pasti salati

PASTIZZI

pastizzi cosa mangiare a malta

In prima posizione c’è il piatto tipico rappresentativo della cucina maltese, i pastizzi. Si tratta di sfoglie salate ripiene di ricotta o piselli, mangiate solitamente come spuntino a metà mattina ma adatte ad essere consumate in ogni momento della giornata visto che rappresentano un pasto completo. A Gozo ne esiste una variante con il formaggio di capra. Un ottimo street food che non supera i 50 centesimi l’uno da consumare per chi vuole girare Malta senza fermarsi. Spesso venduta insieme ai pasticci c’è anche la QASSAT un fagottino di pasta frolla molto burrosa riempito di ricotta, purea di piselli e in alcune varianti anche di spinaci e acciughe.

FENKATA (o Stuffat tal-fenek)

FENKATA Stuffat tal-fenek cosa mangiare a malta

il coniglio alla maltese preparato al pomodoro e servito con le patate. Grazie alla particolare cottura stufata, la carne di coniglio risulta morbidissima e delicata, il condimento gustoso è a base di spezie, pomodoro, vino e piselli che fanno da contorno. Con una porzione di fenkata vi ritroverete ad alzarvi dal tavolo a pancia piena.

ĠBEJNA

Gbejniet cosa mangiare a malta

È il formaggio di capra tipico del posto. La sua consistenza somiglia a quella della ricotta o quella di un formaggio spalmabile a seconda della stagionatura. Essendo di capra, ha odore e sapore forti, ma gradevoli. Servito come antipasto e usato come ingrediente per la preparazione di altri piatti.

RAVJUL

Ravjul cosa mangiare a malta

Somigliano molto ai ravioli italiani, ma vengono preparati utilizzando solo acqua e farina, e risultano più spessi rispetto ai nostri ravioli. Il ripieno è a base di Ġbejna, vengono serviti accompagnati da una salsa di pomodoro e aglio molto densa.

LAMPUKI

lampuki cosa mangiare a malta

Un pesce locale che si pesca tra settembre e novembre e che si mangia tradizionalmente infarinato e dorato in un filo d’olio e condito con pomodoro, capperi e cipolle. Nonostante possa sembrare un piatto semplice è gustoso e rappresentativo.

FTIRA

Ftira cosa mangiare a malta

Una pizza che assomimglia ad una schiacciata. La base è una pizza bassa che viene ripiegata su sé stessa dai bordi croccanti, a fare la differenza è il ripieno che viene sempre arricchito con la patata e la cipolla che aiutano a mantenere la base morbida e non secca e al quale si può aggiungere salsiccia salata maltese, rucola, pomodorini e ovviamente classico ingrediente inglese: il pollo. La cottura a differenza di quella italiana non viene fatta accanto alla legna ma in un comparto separato dove viene irradiato il calore. Sappiate che non si compra a pezzi ma intera e il costo è in media sui 5€.

Dolci

Qaghaq tal Ghasel cosa mangiare a malta

Uno dei dolci più rappresentativi dell’arte dolciaria maltese da assaggiare assolutamente è il qagħaq tal-għasel, un dolce a forma di anello preparato con miele, molasses (zucchero nero), cannella e fichi tipicamente natalizio ma ormai preparato tutto l’anno. Così come gli imqaret, dei fagottini di sfoglia ripieni di datteri e fritti. Altro dolce tipico è il Helwa Tat Tork, il cosiddetto “Dolce dei Turchi” preparato con il sesamo. A conferma che a Malta la vicinanza con la Sicilia si sente molto nei forni troverete anche i kannoli e la kassata, similissimi a quelli siciliani.

Bevande

CISK birra cosa mangiare a malta

Se volete dissetarvi con qualcosa di locale non potete non assaggiare il Kinnie, un analcolico frizzante a base di arance amare e erbe dal sapore simile a quello del chinotto mentre la birra locale per eccellenza è la Cisk, leggermente più dolciastra di quelle europee. Un liquore da non perdere, dolce e davvero piacevole, è il bajtra, al fico d’India. Molto diffuso anche il carob liqueur, il liquore alla carruba, con un sapore più amaro e poco piacevole ai palati fini.

 

Lo staff di Butterfly Investments si trova a Birkirkara dove puoi trovare degli ottimi ristoranti per assaporare le squisitezze di Malta. Se passi di qui, saremo lieti di accoglierti e farti visionare, senza impegno, una selezione di appartamenti in vendita nelle migliori zone di Malta che ti faranno venire voglia di trasferirti in questo meraviglioso Paradiso.

Cosa mangiare a Malta di tipico ultima modifica: 2018-08-24T17:30:14+00:00 da butterfly
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Cookie Policy.