Comprare casa a Malta: consigli e immobili da valutare

Malta si trova in una posizione strategica, al centro del Mar Mediterraneo, a poca distanza dall’Italia, ben collegata grazie a moltissime linee aeree (anche low cost) che partono ogni giorno dai principali aeroporti Italiani e da molte altre località dell’Europa. Ci sono anche traghetti che partono dalla Sicilia dal porto di Pozzallo, Licata e Catania.

Comprare casa a Malta tratte del traghetto

Il clima di questa isola mediterranea è estremamente favorevole e con poche precipitazioni, ha un’estate che va da Aprile ad Ottobre ed un inverno breve con temperature invernali che oscillano intorno ai 15/17 gradi. Il mare è spettacolare anche sulle rive delle grandi città come Sliema e St Julian’s, sempre trasparente con un fondale color smeraldo e limpido. 



Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre

Massima / Minima (°C)
16°C / 9°C
16°C / 9°C
17°C / 10°C
20°C / 12°C
24°C / 15°C
28°C / 19°C
31°C / 21°C
31°C / 22°C
28°C / 20°C
25°C / 18°C
21°C / 14°C
17°C / 11°C

Pioggia
8 giorni
7 giorni
5 giorni
3 giorni
1 giorno
0 giorni
0 giorni
0 giorni
3 giorni
5 giorni
7 giorni
8 giorni

Comino spiaggia splendida color smeraldo comprare casa a Malta

Non è raro che tantissimi stranieri, soprattutto gli investitori “Smart”, decidano di comprare casa a Malta, che sia per le vacanze o perfino per dimorare stabilmente.

Perché molti scelgono di acquistare casa a Malta? 

  • Fa parte della Comunità Europea e la valuta corrente è l’Euro
  • Tanti divertimenti, per tutte le età: ristoranti, spiagge, discoteche e tanta cultura
  • Si gode di una grande serenità, vista l’assenza di qualunque situazione di malavita. La popolazione offre l’ospitalità tipica di un paese mediterraneo ma con un’efficienza anglosassone. 
  • Stabilità economica e un basso indebitamento ( 65% del P. I. L.) ed un’elevata liquidità bancaria, non conosce crisi economica e ha una bassissima disoccupazione.
  • Il settore Immobiliare è in costante crescita e rappresenta una voce fondamentale del P.I.L. del paese. Nel 2013 il prezzo medio degli immobili è aumento del 6/7%. La crescita del settore immobiliare è data dall’alta redditività degli immobili e dall’assenza totale di tasse sulla proprietà.
  • Costo della vita più basso rispetto alla media Italiana
  • Investimenti alla portata di tutte le tasche
  • La stagione turistica a Malta dura circa 9 mesi l’anno
  • Strutture turistiche a prezzi molto convenienti
  • Un sistema fiscale molto vantaggioso, sia per i residenti che per gli investitori e per gli imprenditori, ed è anche agevole e sicuro grazie all’entrata nel 2010 nei paesi della “white list”
  • Non esistono tasse accessorie come l’IMU o il canone televisivo, non ci sono tasse patrimoniali, non esistono tasse sui rifiuti urbani
  • Un sistema sanitario tra i migliori al mondo, classificato al quinto posto della World Health Organization, gratuito per tutti i residenti che pagano la Social Security.
  • Una burocrazia minima, poche e chiare regole rendono la vita dei cittadini e delle aziende molto semplice.
  • Si parlano sia il Maltese che l’Inglese, che sono le due lingue ufficiali, ma si conta che l’italiano è parlato dal 70% della popolazione.
  • Trasporti pubblici e servizi di “car rental” economici

 

Il momento giusto per comprare casa a Malta è ora!

Investimento alla portata di tutti

Esistono immobili per tutte le disponibilità finanziarie, a partire da cifre intorno ai € 100.000, per nuovissime costruzioni in zone meno turistiche.

Con cifre dai € 150.000 in sù si possono trovare degli ottimi investimenti ad alto valore redditizio. Gli affitti a Malta partono da cifre che si aggirano intorno ai 600\900 Euro mensili, per arrivare a cifre 10 volte più alte nelle zone prestigiose.

Il Giusto investimento

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un “boom” nel mercato immobiliare Maltese, e una delle attività più redditizie è quella legata agli affitti destinati al turismo (short term) che possono arrivare a somme ben più alte di quelle di una rata del mutuo, non è un caso che negli ultimi periodi moltissimi Europei abbiano deciso di investire nell’acquisto di immobili a Malta, guidati dal momento propizio e da una burocrazia semplificata.

Come si svolge l’acquisto di una casa a Malta?

Comprare casa a Malta a livello burocratico è semplice e chiaro. Per prima cosa, se si è cittadini dell’U.E. ma non si risiede a Malta è possibile acquistare un solo immobile, sia come residenza primaria che non. Per acquistare ulteriori immobili è necessaria una particolare autorizzazione chiamata AIP (Acquisition of Immovable Property).

Un requisito essenziale richiesto dall’ordinamento di Malta per l’acquisto di un immobile da parte di soggetti U.E. non residenti è che l’immobile soddisfi un valore di mercato minimo che al momento è di almeno € 107.670 per appartamenti o per le maisonette (villini a due livelli tradizionali) o di almeno € 179.400 per le altre tipologie immobiliari (questi valori minimi possono cambiare a distanza di anni).

Una volta scelta la casa che si desidera comprare e accordato il prezzo si inizia con la fase preliminare che a malta si chiama Konvenju e viene stipulata in modo ufficiale in presenza di un notaio pubblico, ed è un atto necessario per garantire che le due parti (l’acquirente e il venditore) completino la transizione entro una data ben precisa, redatto in lingua inglese, equivalente al nostro compromesso, in cui vi sono dettagli come il prezzo di vendita dell’immobile, i termini e le condizioni.

Insieme alla stipula della konvenju l’acquirente deve versare un 10% a titolo di deposito di garanzia che nel caso di un suo eventuale ripensamento, verrà consegnato al venditore a titolo di risarcimento.

A questa cifra si deve aggiungere l‘acconto dell’1% dell’imposta di bollo e una tassa immobiliare il cui importo totale è pari al 5% del valore dell’immobile ma che a differenza della tassa sull’immobile Italiana, a Malta si paga una sola volta.

Le tasse da pagare per comprare casa a Malta

In breve

  • la tassa per l’atto preliminare o konvenju (1% del valore complessivo)
  • le spese notarili
  • la commissione per l’agente (qualora ci fosse)
  • la tassa sulla proprietà (5% del valore dell’immobile da pagare una sola volta)

Devo pagare le tasse in Italia se decido di comprare una casa a Malta?

In breve, se è una prima casa e si lavora e vive all’estero, la risposta è NO ma una persona fisica  che risiede in Italia e possiede un immobile all’estero è obbligato al versamento di un imposta annuale chiamata IVIE (imposta sul valore degli immobili all’estero) che corrisponde allo 0,76 % del valore catastale dell’immobile. Per fare un esempio pratico: per un’immobile il cui prezzo di acquisto (o valore di mercato) è di € 200.000, l’IVIE corrisponderà a 1520€. Per importi dell’IVIE inferiori ai 200€ la tassa non dovrà essere versata.

Ma dal 2016 l’IVIE sulla prima casa è stata abolita (con la legge di stabilità), purché sia di proprietà di un lavoratore che vive all’estero. Nel momento in cui il lavoratore torna a vivere in Italia, l’IVIE viene nuovamente applicata in quanto l’immobile diventa automaticamente “seconda casa”.

Dove investire e comprare casa a Malta?

Le aree di maggior interesse dove sono concentrate le richiesta di affitti e le  attività lavorative, turistiche e scolastiche (corsi di inglese) risultano essere sicuramente nella fascia costiera da Sliema , Gzira, St Julians, Swieqi fino a Valletta, molti però, stanno rivolgendo la loro attenzione anche in altre zone dell’isola sia più a nord o sud o nelle aree centrali.

Località come  Birkirkara, Naxxar , Mosta, St Pauls Bay e Mellieha hanno registrato un interesse da parte degli investitori ed una crescita della domanda degli affitti.

Alcuni esempi di investimento a Malta per fare una scelta ragionata e consapevole ma ad alto rendimento

Ad esempio investire in un immobile a Sliema , un appartamento moderno, vicino al mare con 3 camere vuol dire spendere circa 300.000 euro ma vuol dire assicurarsi un ritorno di investimento annuo a partire dal 7% e destinato a salire con gli affitti short term.

Comprare un appartamento a Gzira o St Pauls Bay con una spesa intorno ai 200.000 euro assicura un rendimento annuo minimo del 5% oppure a San Gwann con un investimento di 130.000 per un appartamento con 2 camere si puo’ avere un rendimento anche superiore al 5%.

A Marsascala con un investimento tra 150 e 180.000 si puo’ avere un rendimento del 4%.

maltaway.com

Contattaci per comprare la tua casa a Malta

Se vuoi realizzare un investimento ad alto rendimento o acquistare un immobile dove abitare, rivolgiti a noi, avrai la possibilità di comprare la tua casa direttamente dal costruttore senza spese di intermediari, ti seguiremo in tutta la fase di compravendita in modo che sarai libero da pensieri. Valuta le nostre proposte di case in vendita a Malta o contattaci per ricevere ulteriori informazioni.

Per altri interessanti articoli riguardanti l’investimento a Malta ti invitiamo a consultare il sito di Francesco Colarieti un professionista nel campo del web marketing immobiliare

Comprare casa a Malta: consigli e immobili da valutare ultima modifica: 2018-09-20T10:03:22+00:00 da butterfly
Condividi:

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Cookie Policy.